\\ Home Page : Articolo : Stampa
LA "NUOVA LEGA" DI SALVINI TROVERA' LA VERA LEGA SUD
Di Admin (del 17/12/2014 @ 18:48:18, in Comunicati, linkato 872 volte)
Gianfranco Vestuto segretario federale della Lega Sud Ausonia manifesto

Si è tenuto stamane a Napoli un'incontro tra i coordinamenti regionali della Campania e della della Lega Sud Ausonia per definire i comitati elettorali organizzativi in vista delle prossime elezioni regionali e amministrative che si terranno nella primavera 2015. Definiti insieme al segretario federale nazionale Gianfranco Vestuto, i responsabili per le due regioni nelle persone dell'avvocato Gianpaolo D'Eugenio e dell'imprenditore Antonio Caputo per la Campania e degli imprenditori Leonardo Falcetta e Pasquale Paccione per la Puglia. Nell'ambito di questo incontro, sono state individuate anche le linee guida che saranno utilizzate nella composizione delle liste che si apriranno nella loro composizione, ai giovani, alla società produttiva di tutti i settori e al mondo delle arti e professioni con particolare attenzione alla valida rappresentanza delle "quote rosa". "Andremo da soli - ha spiegato il segretario Vestuto ai presenti - perchè non ci pare di indivudare nulla di nuovo sotto il sole, ma soprattutto perchè è ora che siano i territori a dire la loro. La politica dei partiti nazionali - ha detto il leader del principale movimento indipendentista del Mezzogiorno - non solo non riesce a rappresentare più l'elettorato, ma il massimo che è riuscita ad esprimere per il Sud è l'annuncio di Salvini, rappresentante della Lega Nord da sempre contro il Meridione, che dichiara di venire a pescare voti, qui da noi, che neanche il Nord gli da più. I meridionali hanno smesso da tempo di credere ai salvatori della patria e agli ostentatori di finti sorrisi. Se questa "barzelletta" padana è vera, la "nuova Lega" di Salvini troverà ad accoglierla la vera Lega Sud... quella che da vent'anni si batte per la difesa e il riscatto della propria gente e del proprio territorio. Abbiamo le nostre "ricette" economiche per invertire il processo di impoverimento e la crisi attuale - ha concluso Vestuto - ma il Sud deve mettersi in testa che deve fare da solo, utilizzando le sue immense risorse che neanche il Nord possiede, ma soprattutto uscendo dalla gabbia europeista che impone parametri economici per noi mortali".

Ufficio stampa Lega Sud Ausonia ufficiostampa@legasud.it